top of page


Pensavate davvero che l’Uomo potesse essere considerato degno di essere artefice della propria vita? Ma quando mai. Non gli è permesso, alla faccia del libero arbitrio, e l’eterna battaglia continua.

Fortunatamente, però, c’è una forza che supera tutto ed è pronta a mostrare agli uomini la sua verità di vita ed è l’Amore

Spettacolo per teatri, scuole medie e superiori. 

La storia di Romeo e Giulietta, emblematica battaglia fra il Fato e il Destino.


DSC_0308.JPG

INFERNO

 

L’opera-balletto, come il poema originale, non è una rappresentazione dell’aldilà, ma panorama della società terrena ponendo in risalto, senza permettersi nessun giudizio, i mali che perennemente l’accompagnano.

Viene posta attenzione sulla scienza e sulla tecnologia e sul deleterio uso soprattutto nei confronti delle vittime più innocenti: i bambini. La struttura dell’opera balletto è costruita sullo schema dell’Inferno di Dante seguendo strettamente la suddivisione in: Incontinenti, Violenti, Fraudolenti.

Progetto in collaborazione con La Compagnia Ariston ProBallet di Sanremo.

Spettacolo per teatri, scuole medie e superiori.

Rilettura in chiave contemporanea dell’Inferno dantesco, attraverso una selezione dei principali argomenti più vicini e significativi alla vita odierna.

 

DSC_0394.JPG

REQUIEM

“Cercate un significato nel vostro cuore, anche se apparentemente non c'e'”

 

CONTRO LA GUERRA, CONTRO OGNI TIPO DI VIOLENZA E DI VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI.

 

Il mio nuovo balletto "MOZART REQUIEM" parla del mio modo di concepire l’arte come portatrice di giustizia e di pace, un pensiero in continuo movimento e trasformazione in continua evoluzione per un mondo migliore.

Questa nuova creazione vuole essere vivace e rappresenta una rinascita in un periodo di grande buio. In Mozart Requiem in un attimo la danza lascia il posto a riflessioni e ancora in un attimo, le azzera in un'unica intensità interpretativa, mettendo sullo stesso piano tutti i danzatori e il pubblico per riflettere sulla pace, per riflettere sul futuro, per riflettere sull’amore.

Forza della rinascita, forza della fratellanza e dell’amore.

Spettacolo per teatri, scuole medie e superiori.

_DSC1462 (1).jpg

HOME

Progetto che esplora musica, danza e natura. Con una suite di brani originali, composti per un’orchestra di archi, pianoforte, percussioni e canto, nascono elementi danzati che parlano della nostra casa: la TERRA. Home viene presentata sotto forma di esperienze di movimento, suonicanto a cui è possibile accedere volando e superando il peccato originale che accompagna il brano d’apertura.

Spettacolo per teatri, scuole medie e superiori.

prove7.jpg
DSC_0823.JPG

PRELUDIO:
Musica N. 1 MORTE DEL CIGNO: Saint Saens. Il cigno bianco muore e con lui muore la purezza e la bellezza aprendo la strada al cigno nero che rappresenta il mondo odierno senza rispetto, senza amore.
IL NERO:
musica N. 2 e 3 di TCHAIKOVSKY <contaminata> con MUSICA MODERNA E RUMORI. Questi quadri terminano con l'apoteosi del nero musica N. 4 VARIAZIONE, PASSO A DUE E CODA DEL CIGNO NERO e CHORUS.
IL BIANCO:
Dopo la parte scura per far risorgere lentamente la bellezza nel mondo serve una purificazione ed ecco: musica N. 5 ADAGIO DI ALBINONI che introduce musica LAGO dei CIGNI di TCHAIKOVSKY opera n. 20 con tutti i cigni bianchi che rappresentano l'inizio della rinascita, walzer, i quattro cignetti, passo a due del cigno bianco, danza ungherese, finale, fino al finale ultimo.

Spettacolo per teatri, scuole elementari, medie e superiori.

prove7.jpg
prove7.jpg

La coreografia ha per titolo “BOOH...LERO”, e non potrebbe averne un’altro perché in questa parola è contenuta tutta la forza di un capolavoro.

​"Booh…LerO - Una risata ci salverà"

Ecco il motivo principale di questo nuovo lavoro che ha come titolo: Booh…LerO.

Il balletto, che è la conclusione della sezione FUTURO, iniziata con My ROMEO and JULIET  e conclusa con REQUIEM e HOME, si aprirà la Sezione FUNNY REVOLUTION  che, con la sua continuità melodica in crescendo, rappresenta la frenesia, la violenza e l’isteria del presente e il tentativo di superarla attraverso un RIVOLUZIONE DI FELICITA'.

 Booh…LerO supererà l'attuale modo di vivere e, proprio grazie ad un ritrovato umorismo e felicità cercherà di ritrovare un semplice sorriso per protegge il mondo in cui e con cui  tutti noi stiamo tentando di relazionarci. La risata di Booh…LerO servirà per rassicurare l’altro, per metterlo di nuovo in condizione di affrontare la dura realtà della vita ed è questo  il suo segreto: saper ridere di se stessi e degli altri.

Tutte le tragedie dell’umanità sono state provocate da megalomani incapaci di prendersi gioco di loro stessi. Questo balletto cercherà di non prendersi mai troppo sul serio, anche se è complicato perché l’umorismo è  un lungo apprendimento d’amore e di amicizia. Le vere amicizie, infatti, ci spingono a ridere di noi stessi, ma in amore è più difficile, perché l’amore è più complicato, ma l’amore espresso qui  non avrà nulla né di complicato né di spettacolare ma sarà eccezionale perché formato da persone felici. Ci saranno  momenti che incanteranno per  la loro gioia di vivere dove i difetti saranno fonte di divertimento e il prendersi in giro l’un l’altro sarà solo un modo per cambiare in meglio la vita e, se ci si lascerà coinvolgere, ci si salverà perchè si ricorderà solo di aver riso molto.

le Creazioni del Progetto DADA seguono una Linea Artistica organizzata in unità tematiche che delineano la strada e gli argomenti da seguire e sviluppare nelle varie UDILA.


La prima unità tematica è: FUTURE

Creata per sensibilizzare e far riflettere i Fruitori e gli Artisti su argomenti e problemi sociali che non permettono una evoluzione migliorativa del futuro,
questa prima unità nasce dalla considerazione che l’Uomo è stato in grado di costruire e progettare cose meravigliose ma, in ogni epoca, l’unica cosa che non è mai riuscito a controllare, per sete di potere, è la sua innata propensione alla guerra e alla violenza.


Il percorso parte da lontano con un capolavoro del 1500 e inizia, infatti, con la creazione di MY ROMEO & JULIET che tratta l’attuale problema della violenza domestica che si traduce in violenza sociale e poi universale. Noi abbiamo parlato di questo argomento e, grazie alla grande Letteratura di Shakespeare, abbiamo mostrato l’unica via possibile che è quella dell’amore.


Da questa denuncia abbiamo allargato il problema e abbiamo toccato tristi pagine della nostra storia attuale, entrando, grazie alla Compagnia Professionale Ariston Proballet con la creazione coreografica INFERNO, nel delicato tema della violenza sui minori, i bambini soldato, il lavoro minorile, i soprusi fisici e psicologici nei confronti dell’infanzia.
Da questo inferno siamo passati alla esposizione di una umanità ormai mutata e corrotta, con la creazione MOZART REQUIEM, e abbiamo cercato di spiegare che se l’uomo non raggiunge una rapida coscienza del suo stato degradato non solo non si evolverà ma continuerà a distruggere la casa dove noi viviamo e, così, abbiamo immaginato, con la creazione di HOME, una sorta di preghiera per chiedere scusa di questo degrado alla terra, agli animali e anche all’uomo.


 


 

L'unità tematica FUTURO si conclude, infatti con una grande speranza, con un sorriso di salvezza, con una ritrovata ironia che contiene amicizia e amore e tutto questo abbiamo cercato di concretizzarlo nella creazione SWAN che, speriamo, possa riempire il nostro animo di sole.
La nostra prossima unità tematica si chiama: FUNNY REVOLUTION.



 

In questo percorso abbiamo, quindi parlato di violenza, di guerra, della mutazione dell’umanità, di distruzione del pianeta per raggiungere una nuova consapevolezza e per chiedere scusa di tutto questo e capire che è solo aprendo il nostro cuore che il futuro sarà migliore.



bottom of page